Categorie
Corporate Green & Sustainability

TOYOTA CELEBRA LA GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE CON L’OBIETTIVO ENTRO IL 2050 DELLE ZERO EMISSIONI. E OLTRE.

La sostenibilità ambientale è da sempre una priorità per il Gruppo Toyota, che nel 2015 definisce il suo ‘Toyota Environmental Challenge 2050’, un impegno concreto per la salvaguardia del Pianeta e la mobilità sostenibile

  • La sostenibilità ambientale è da sempre una priorità per il Gruppo Toyota, che nel 2015 definisce il suo ‘Toyota Environmental Challenge 2050’, un impegno concreto per la salvaguardia del Pianeta e la mobilità sostenibile
  • Un impegno coerente con la visione “Beyond Zero”, che rappresenta l’ambizione di andare oltre le zero emissioni, per realizzare una società più inclusiva, integrata e in armonia con la natura
  • Nel mese di giugno Toyota lancia la Green Month Campaign, la campagna di sensibilizzazione ambientale, che vedrà il Gruppo impegnato in diverse iniziative e attività

La tutela delle risorse naturali del Pianeta è un impegno che coinvolge tutti quanti, tutti i giorni.

Sostenibilità e rispetto per l’ambiente sono da sempre delle priorità per il Gruppo Toyota, che si traducono in un impegno a 360° gradi per la mobilità sostenibile. Nel 2015 l’azienda, tra i primi costruttori ad assumere un tangibile impegno di lungo termine per la tutela ambientale e la mobilità sostenibile, lancia l’Environmental Challenge 2050, un piano d’azione concreto per raggiungere entro il 2050 l’obiettivo delle zero emissioni lungo tutto il ciclo di vita del veicolo: dalla produzione, all’utilizzo, alla dismissione delle auto.

Un impegno coerente con la visione “Beyond Zero” di Toyota, che va oltre le zero emissioni e punta alla realizzazione di una società, prospera e inclusiva, in cui ognuno abbia la massima libertà di muoversi in maniera sostenibile, anche chi, per ragioni d’età o d’altra natura, ha più difficoltà a farlo.

“Per Toyota la sostenibilità è un valore che guida da sempre le nostre strategie” dichiara Luigi Ksawery Lucà, AD Toyota Motor Italia. “Una visione che mettiamo in pratica da oltre 20 anni grazie ai 17 milioni di veicoli elettrificati venduti nel mondo e che fa leva su tutte le soluzioni elettrificate, dal Full Hybrid, al Plug-in Hybrid, alle elettriche pure e al Fuel Cell a idrogeno. Soluzioni che riteniamo assolutamente complementari tra loro, perché ciascuna di esse contribuirà alla costruzione di un futuro più sostenibile. Entro il 2025 tutti i nostri modelli a livello globale saranno elettrificati o avranno almeno una versione elettrificata, tra cui almeno 15 veicoli elettrici a batteria. Prevediamo di commercializzare almeno 1 milione di veicoli a zero emissioni ogni anno entro il 2030 e 5,5 milioni elettrificati al 2025. La progressiva elettrificazione dei veicoli, per quanto centrale, è tuttavia solo uno degli aspetti su cui stiamo lavorando come Gruppo; vogliamo che l’intero processo produttivo sia a zero emissioni e tuteli la conservazione delle risorse naturali, dalla costruzione alla gestione del fine vita dei veicoli”.

Il “Toyota Environmental 2050” Challenge definisce 6 sfide, che concorreranno anche agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, che vanno dalla riduzione delle emissioni dei nuovi veicoli al ciclo di vita e fasi produttive a emissioni zero, dalla gestione efficiente delle risorse idriche al sostegno all’economia circolare, fino alla realizzazione di una società in armonia con la natura. Secondo questo piano, entro il 2050 i nuovi modelli avranno emissioni medie inferiori del 90% e già nel 2030 emetteranno il 35% in meno di CO2. Anche gli impianti produttivi saranno a zero impatto ambientale, grazie ad un sempre più esteso impiego di energie rinnovabili; un obiettivo che va di pari passo con una gestione più efficiente delle risorse idriche per ridurre al minimo il consumo di acqua nei processi di produzione. Un approccio ispirato all’ecodesign nelle fasi di progettazione e produzione consentirà infine l’utilizzo di materie eco-compatibili, di massimizzare il recupero dei materiali provenienti dallo smaltimento dei veicoli e di allungare la vita dei ricambi.

Il fine ultimo è quello di realizzare una società in armonia con la natura e di ridurre il più possibile l’impronta dell’attività umane sul nostro Pianeta. Anche Toyota Motor Italia è in prima linea per la tutela dell’ambiente, grazie anche a diversi interventi di efficientamento energetico portati a termine nel proprio headquarter a Roma, come ad esempio il recente impianto fotovoltaico di circa 5.700mq che consentirà di evitare emissioni per 254 tonnellate di CO2 ogni anno.

Un impegno che troverà ulteriori stimoli anche quest’anno in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021 con il lancio della Green Month Campaign, la campagna di sensibilizzazione ambientale del Gruppo Toyota che si svilupperà per l’intero mese di giugno con iniziative e attività che vedranno il coinvolgimento diretto dei propri dipendenti sul territorio.