Categorie
Outdoor & Mountains

SKYWAY MONTE BIANCO RIAPRE. AD AGOSTO FINO AL TRAMONTO

Lunedì 24 maggio riapre Skyway Monte Bianco.

Grandi novità per l’estate 2021, per la prima volta Skyway Monte Bianco, nel mese di agosto, sarà aperta fino al tramonto.

Sono passati mesi incerti, con la perenne sensazione di essere fuori posto, lontani dai nostri cieli. Ma sappiamo guardare in alto e, quando serve, sappiamo anche sognare. Quante volte in questi ultimi mesi c’è venuta voglia di metterci in punta di piedi, aprire le braccia, chiudere gli occhi e volare, guardando il mondo dall’alto… Adesso il sogno è a un passo dall’avversarsi. Dal 24 maggio, infatti, riapre Skyway. E ricomincerà l’ascesa.

Tornerà la meraviglia dietro ai vetri delle cabine, ad assaporare la cucina tipica del Bistrot Panoramic, a rivivere la storia della nostra funivia nell’Hangar 2173, a godere dei profumi della natura al Pavillon e dei tiepidi raggi del sole sulla Terrazza solarium al Pavillon.

La montagna è un luogo puro, genuino, ancestrale, con una potente energia ispiratrice. Niente è capace di spazzare via i pensieri come l’aria pura delle alte quote, dove la cima illuminata dal sole si mescola al cielo.

Vogliamo essere liberi. Lo abbiamo imparato da questo lungo e strano periodo fatto di imprevisti e di veloci inversioni di rotta. Vogliamo essere liberi di cambiare idea, di cambiare programma, di cambiare in base al tempo, all’umore, alle necessità. È per questo che Skyway ha deciso di mettere a disposizione di chi lo desidera un biglietto rimborsabile. Per abbracciare l’imprevisto, e riprogrammare l’esperienza sul Monte Bianco in completa tranquillità.

Una grande novità dell’estate è l’apertura fino al tramonto nel mese di Agosto, per vivere il Monte Bianco sotto un’altra luce, quella tenue e magica della notte, dove il lontano luccichio di stelle luminose porta a rivelazioni che il giorno ignora. E come non amare la notte? Si dice che di notte in montagna ci sono tre silenzi diversi. Il silenzio delle cime, quello delle stelle, quello della neve, e insieme fanno un silenzio che non esiste in nessun altro luogo.

Ma le sorprese non finiscono qui, cari Skynauti. Presto potrete fare un “ultimo passo verso il cielo”, questo è il nome della nuova struttura sulla terrazza circolare di Punta Helbronner che vi permetterà di salire un po’ più in alto di oltre un metro, per sentirvi ancora più vicini al cielo e alle montagne, godendo di ogni singola sfumatura che il tramonto sa offrire, nel silenzio avvolgente della montagna che ci accoglie e protegge. Ogni paesaggio di montagna ha la sua storia: quella che leggiamo, quella che sogniamo, quella che creiamo. Le vette del Monte Bianco ci offrono uno sfondo e una cornice unici e surreali. Tocca a ognuno di noi inventare la propria storia e, se vogliamo, immortalarla in uno scatto ancora più spettacolare che renderà quell’attimo eterno. Per una foto ricordo indimenticabile verso l’infinito.

Vi aspettiamo a partire dal 24 maggio.

Sarà responsabilità di tutti porre molta attenzione e rispettare tassativamente alcune inderogabili regole per far sì che questa ripartenza in tutta sicurezza sia solo l’inizio per una ritrovata normalità.

Ecco le nostre Skyrules, il decalogo dello Skynauta responsabile:

Riscoprire la gioia della grande montagna vuol dire essere nelle condizioni di godere appieno dell’ascesa e, allo stesso tempo, rispettare gli altri. Per questo, lo Skynauta responsabile segue alcune regole:

1. Non usa l’impianto se ha sintomi di infezioni respiratorie acute o se, la sua temperatura corporea risulta superiore a 37,5°
2. Acquista il biglietto online per la risalita sul sito www.montebianco.com
3. Effettua la prenotazione obbligatoria dell’ascesa nel momento dell’acquisto o fino a un’ora prima della visita – entrando nella sezione Prenota del nostro sito Monte Bianco.com
4. Effettua la prenotazione obbligatoria del pranzo entro la mezzanotte del giorno precedente quello della visita – entrando nella sezione Prenota del nostro sito Monte Bianco.com
5. Si presenta 15 minuti prima della salita con il biglietto online (suggeriamo di non stamparlo per una maggior attenzione all’ambiente) e rispetta l’orario della discesa da Punta Helbronner.
6. Porta con sé una mascherina chirurgica di protezione e la indossa su naso e bocca per tutta la durata dell’esperienza Skyway Monte Bianco.
7. Segue la segnaletica e i percorsi indicati nelle stazioni mantenendo sempre la distanza interpersonale di un metro
8. Igienizza le mani con frequenza.
9. Utilizza il proprio smartphone personale per accedere tramite qr al menù del ristorante o ad altre informazioni.

Orari di apertura fino all’11 giugno: la prima partenza è fissata alle 8.30 e l’ultimo ritorno da Punta Helbronner alle 15.30. Le corse saranno ogni 15 minuti e solo su prenotazione. Il nostro impianto sarà aperto tutti i giorni.
Per tariffe e orari si rimanda al nostro sito www.montebianco.com.

Un nuovo incontro, più vicino al cielo.

A proposito di Skyway Monte Bianco

Skyway Monte Bianco non è solo una funivia, è un’idea: avvicinare l’uomo alla montagna e al cielo, allargare gli orizzonti e superare i confini. Una meraviglia tecnologica di ingegneristica italiana che offre un’esperienza di viaggio indimenticabile, in grado di coinvolgere tutti i sensi, accompagnandoli verso il punto più vicino al Monte Bianco, per arrivare là dove lo sguardo si perde. Situata a Courmayeur, nel cuore delle Alpi della Valle d’Aosta, non è un semplice mezzo di trasporto, ma il modo più sensazionale e più veloce di raggiungere il punto più vicino alla cima del Monte Bianco e la maestosità dei ghiacciai, da cui partono percorsi alpinistici che collegano la regione con la Francia e la Svizzera. Le quattro cabine, dalla linea sobria e di forma semisferica, sono strutture panoramiche che ruotano delicatamente a 360° durante tutta la salita, offrendo una vista unica sul Gigante d’Europa e sulle vette circostanti come il Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso, accompagnando i visitatori fino all’ultima stazione a 3.466 metri in soli 15 minuti in un crescendo di emozioni da vivere in una dimensione straordinaria, in equilibrio tra terra e cielo. Skyway Monte Bianco consente a tutti di vivere un’esperienza unica in cui si combina alla perfezione la meraviglia della natura e quella della tecnologia.

Le stazioni

Skyway Monte Bianco collega e rende facilmente accessibili le tre stazioni di Courmayeur (1.300 m), Pavillon du Mont Fréty (2.200 m) e Punta Helbronner (3.466 m), inserendosi in modo armonioso e sostenibile nel contesto naturale della montagna, grazie alle cabine trasparenti che salgono silenziose lungo il percorso e al design delle stazioni in vetro e acciaio.